Il buono shopping batte la salute

Per otto italiani su 10 che lavorano da remoto, i benefit più apprezzati in questo periodo sono i premi immediati come i buoni shopping

 

Non è ancora chiaro come passeremo il Natale, ma c’è un aspetto che sembra non cambiare nemmeno con un’emergenza sanitaria in corso: l’acquisto dei regali. E molte aziende ne stanno tenendo conto nei piani welfare. La soluzione più concreta per garantire sicurezza e libertà d’acquisto ai lavoratori che operano da remoto, secondo un’indagine condotta da Harris Interactive per Sodexo, è infatti il buono shopping, benefit preferito dall’84% degli italiani intervistati in Smart working.

 

Il sondaggio è stato eseguito su un campione di 4.824 lavoratori, provenienti da otto Paesi (Australia, Cina, Francia, Germania, Italia, Spagna, Inghilterra, Usa) a giugno 2020. Il quadro nazionale ha incluso sesso, età, professione e città. Il buono shopping in Italia, Spagna e Australia, per esempio, è un premio che viene preferito a benefit di tipo medicale, anche se di poco (82%), a servizi di food delivery o alla formazione. Una percentuale nettamente superiore a tedeschi (75%) e francesi (74%).

 

I lavoratori da remoto chiedono premi immediati e digitalizzati

 

Tra i 10 benefit che secondo i dipendenti italiani andrebbero attivati dal proprio datore di lavoro in questo difficile periodo, quindi, sono al primo posto i premi immediati (con il 44%, il valore più alto a livello internazionale, dove la media si ferma al 37%), seguiti da: sovvenzione di buoni pasto, possibilità di lavorare da casa, benefit finanziari, premi a lungo termine, assicurazione medica privata, sovvenzione per i trasporti pubblici, distribuzione di cibo e bevande gratuite, benefit per la salute fisica e corsi di formazione.

 

Osservando questi trend, Sodexo, che opera nel settore della ristorazione e dei servizi integrati per le aziende, ha implementato la digitalizzazione dell’offerta e dell’erogazione attraverso servizi come il Pass Shopping, buono acquisto defiscalizzato in formato digitale per effettuare acquisti sui siti di ecommerce da vari dispositivi. “La versatilità dei buoni online risulta ancora più adatta in una situazione a dir poco complessa come quella che stiamo vivendo”, spiega Sergio Satriano, Managing Director di Sodexo Benefits&Rewards Services.

 

Per Satriano, i buoni shopping rappresentano uno strumento importante per le aziende che vogliono ottimizzare i costi del personale e per i collaboratori che possono scegliere tra vari benefit. “Sono sempre di più le aziende che decidono di prendersi cura dei propri dipendenti, soprattutto in vista del Natale, e i Pass Shopping sono perfetti per valorizzarli, aumentare la produttività e aiutarli a fare acquisti nella maniera più agevole e sicura possibile”, conclude.

About the Author /

elisa.marasca@este.it