Caricamento Eventi
Una selezione degli appuntamenti più importanti del mese sul tema welfare.
Tuttowelfare.info non si ritiene responsabile dei cambi di data e luogo dell’ultimo minuto da parte delle società organizzatrici.

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Convegno – Il welfare aziendale dalla A alla W! – Roma 2020

29 Aprile @ 9:00 - 16:05

Gratuito

L’EVENTO

Tuttowelfare, la nuova casa editrice nata e incubata da ESTE con l’obiettivo di approfondire in maniera puntuale e specializzata tutti i temi del welfare aziendale e presente sul mercato con la sua testata online Tuttowelfare.info, promuove l’evento dal titolo “Tuttowelfare, il welfare aziendale dalla A alla W”.

Il convegno è il primo di una serie di appuntamenti che hanno l’obiettivo di aggregare la comunità di manager, professionisti e fornitori di welfare aziendale, per confrontarsi sulle dinamiche del settore e contribuire alla crescita di un mercato ancora tutto da esprimere.

Roma, 29 aprile 2020
Padova, 11 giugno 2020
Milano, 24 settembre 2020
Torino, 12 novembre 2020

CONSULTA QUI IL PROGETTO DEL CONVEGNO

IL TEMA

Il welfare aziendale sembra essere diventato un insieme indefinito di servizi e benefit: questa rappresentazione contribuisce a snaturarne la funzione di potente leva di benessere organizzativo, conducendo a benefici modesti ed effimeri.

In un momento storico in cui il senso di comunità è entrato in crisi e nel quale il welfare state evidenzia i suoi limiti nel rispondere alle nuove necessità delle persone, serve focalizzare l’attenzione sul ‘vero’ welfare aziendale che non si esaurisce con i flexible benefit.

Nonostante se ne parli da tempo, il welfare aziendale sta affrontando la sua fase di sviluppo che necessità di cultura, approfondimento e soprattutto confronto tra gli attori chiamati a svolgere un nuovo ruolo sociale all’interno di un ecosistema nel quale le aziende devono dialogare con enti del territorio, provider, sindacati, associazioni datoriali, ecc.

È in questa nuova fase che welfare aziendale che può trasformarsi in strumento di innovazione sociale e organizzativa, capace di aumentare l’engagement del personale e di migliorare il clima aziendale, portando benefici tangibili per l’azienda stessa.

IL PROGRAMMA

9.00 Accredito dei partecipanti

9.30 Benvenuto e apertura dei lavori

9.45 Panoramica sul welfare aziendale
Il (recente) passato, lo stato dell’arte, le tendenze e le prospettive future.
Diego Paciello, Dottore commercialista, Esperto di Welfare Aziendale

10.10 Intervento a cura di Antonio Corrias, responsabile marketing e sviluppo associativo – ASSIDIM

10.35 Welfare negoziale e istituti sociali in Enel: efficienza e riqualificazione della spesa.
Il “secondo pilastro” Enel si è consolidato nel tempo in coerenza con una cultura aziendale fortemente centrata sulle persone. La sua “seniority” rappresenta ora la sua principale sfida in termini di efficientamento e riqualificazione della spesa anche allo scopo di favorire una più corretta percezione dei vantaggi del sistema da parte dei singoli.
Francesco Scaramozzino, responsabile welfare contenzioso e fondi pensione – ENEL

11.00 Intervento da definire

11.25 Pausa caffé

12.00 Intervento a cura di Giampiero Tufilli, chief HR officer – ZTE ITALIA GROUP

12.25 Intervento da definire

12.50 Coniugare benessere individuale, sociale ed organizzativo: il modello di Compassion International.
Grazie al lavoro di migliaia di operatori e volontari in oltre 8.000 Centri dislocati in 25 Paesi in via di sviluppo ed applicando un modello che si basa su: Istruzione, Formazione, Sviluppo del Talento individuale, Cure mediche, Cibo e supporto psicologico-sociale, Compassion dal 1952 persegue l’obiettivo di “liberare dalla Povertà” milioni di bambini: i più poveri tra i poveri.
I programmi: Mamma e Bambino, Adozioni a Distanza, Università e Leadership e la Raccolta Fondi ci hanno portato oggi a prenderci cura, con successo, di 2.160.000 bambini e ragazzi e di finanziare la realizzazione e miglioramento costante degli 8.000 Centri presenti in 25 paesi. E’ un modello che vogliamo far conoscere, confidando nella costante crescita del supporto di Individui e Imprese.
Roberto Savini Zangrandi, board member – COMPASSION ITALIA ONLUS e COMPASSION SPAGNA

13.15 Pausa Pranzo

14.15 Conoscenza della specifica cultura del lavoro come prerequisito per gli interventi di promozione del benessere organizzativo.
Benessere organizzativo non come elargizione top – down ma come chiave di sviluppo in quanto processo condiviso. L’intervento tratterà i seguenti temi: rapporto con la committenza e definizione degli obiettivi; il coinvolgimento del management; la definizione degli indicatori di sviluppo organizzativo (ISO) e del progetto operativo; il tavolo tecnico di progetto come assetto della relazione che renda possibile le funzioni di analisi e promozione dell’intervento; Verifica dei risultati e restituzione come parte integrante del processo.
Giovanni Costanza, docente di psicodinamica del benessere organizzativo e della sicurezza del lavoro – SAPIENZA UNIVERSITA’ DI ROMA

14.40 Intervento da definire

15.15 Baby pit stop Unicef a UniCamillus: come conciliare vita e lavoro in Università
Il Baby Pit Stop Unicef è un’area dedicata all’allattamento, dotata di poltrona e fasciatoio in cui la madre trova la tranquillità necessaria per la poppata e il cambio del bimbo. È un’iniziativa a cui UniCamillus ha aderito per sensibilizzare la comunità accademica sull’allattamento e invitare tutte le lavoratrici, collaboratrici e studentesse dell’Ateneo, a sentirsi a proprio agio circa l’eventuale possibilità di conciliare la maternità con il lavoro e lo studio. Dare un così esplicito messaggio è molto importante in un’Università dove il genere femminile è presente per il 74% del personale interno e il 50% dei docenti. Il messaggio assume una rilevanza particolare se consideriamo che nel nostro paese la percentuale di donne che abbandonano il lavoro alla nascita del primo figlio è in costante crescita. L’intervento dimostra come lavoro e maternità possano convivere, a vantaggio di tutta la comunità.
Sofia Colaceci, docente di scienze ostetriche nel Corso di Laurea in Ostetricia – UNICAMILLUS

15.40 Legge di Bilancio 2020: opportunità e rischi per il futuro del welfare aziendale
L’intervento sarà l’occasione per presentare i dati, alcune buone pratiche e le proposte legislative di AIWA. Verranno anche approfonditi potenziali rischi che derivano da alcune interpretazioni della Agenzia delle Entrate e dalla pratica quotidiana dell’utilizzo dello strumento del welfare aziendale.
Emmanuele Massagli, presidente – AIWA

16.05 Chiusura dei lavori

SPONSOR

https://www.assidim.it/

CONTATTI

Giulia Zicconi – Account eventi – giulia.zicconi@este.it – Tel. 02.91434400 – Diretto: 02.91434415 – Fax: 02.91434424

Luciano Lucci – Responsabile Marketing & Eventi – luciano.lucci@este.it – Tel: 02.91434400 – Diretto: 02.91434410 – Fax: 02.91434424

 

 

 

Dettagli

Data:
29 Aprile
Ora:
9:00 - 16:05
Costo:
Gratuito
Tag Evento:

Iscriviti all'evento

Qualifica (richiesto)
Sesso
maschiofemmina
Forma giuridica
Settore
Nazione
L'indirizzo inserito è personale o aziendale?
PersonaleAziendale