Ottimizzare il bonus aziendale grazie al welfare

La tassazione dei bonus implica una significativa riduzione della somma erogata. Così, molte aziende decidono di offrire ai lavoratori la possibilità di convertirlo in welfare. In questa puntata Alessia Casonato, Group HR Operations Director di Sks 365, operatore del settore gaming, racconta che questa decisione vuole spingere i dipendenti a fare esperienze e migliorare la qualità della propria vita, usufruendo di servizi che non avrebbero mai pensato di utilizzare. Fra le misure più apprezzate ci sono i rimborsi per attività ricreative, di intrattenimento o tempo libero, ma anche le carte carburante, il riscatto degli anni di laurea o la possibilità di versare questo denaro all’interno del fondo pensione.

About the Author /

redazione@mediainteractive.it